08 Maggio 2021
Interviste
percorso: Home > Interviste > Interviste

Romanelli: "Amarezza alle spalle. Prima di tutto la Monterubbianese!"

Interviste
07-02-2020 - Intervista a Il presidente Romanelli Lorenzo
Il presidente biancorosso, dopo le dimissioni del figlio Francesco dalla guida tecnica della squadra, analizza la situazione per puntare alla salvezza.



MONTERUBBIANO. Prove di risalita per la Monterubbianese (Promozione B), passata da poche setimane nelle mani di mister Massimo Cardelli. I 4 punti nelle ultime 3 gare, pur non essendo un bottino straordinario, danno l'idea della volontà dei giocatori, staff e dirigenza di provare a centrare una storica salvezza. Sempre in prima linea in questa delicata fase il presidente Lorenzo Romanelli (foto), trascinatore instancabile da tanti anni del sodalizio biancorosso.

Allora presidente, anche se c'è stata la battuta di arresto con il Potenza Picena, diciamo che i punti raccolti contro le dirette avversarie lasciano ben sperare, è così?
“Per noi era fondamentale fare almeno 4 punti con Monticelli e Montecosaro, ci siamo riusciti, anche se nel breve epilogo della gara con gli ascolani non nego che abbiamo sofferto, più che altro a causa del vento, ma ciò non toglie che quei 10 minuti sono stati difficili da superare”.

Come procede l'inserimento del nuovo tecnico Massimo Cardelli, chiamato da meno di un mese alla guida della squadra?
“Tutto sommato direi molto bene, oltre che un'eccellente persona, Cardelli è uomo di calcio, ha tanta esperienza e la giusta personalità ed anche a livello caratteriale sa rapportarsi bene con il gruppo. Probabilmente in questo momento è la persona ideale per affrontare questo tipo di situazione. Chiaramente la classifica attuale lascia dei margini di manovra molto ridoti, comunque ho fiducia e sono convinto che daremo il meglio per mantenere una categoria così importante”.

La separazione dal tecnico precedente per lei non è stata ovviamente semplice, parliamo di suo figlio, artefice in due anni del passaggio dalla Seconda categoria alla Promozione.
“E' ovvio che il rapporto padre-figlio è particolare, ancor di più in queste vicende, ma io non posso che ringraziare Francesco per quanto ha fatto per la società. I risultati sono li a dimostrarlo, ed anche la sua uscita di scena è la testimonianza più chiara del suo amore verso questa società e questa squadra. Non ci ha voluto mettere in difficoltà, si è fatto da parte, sperando in cuor suo che questo gesto servisse a dare la scossa ad un ambiente che mostrava troppa assuefazione alle sconfitte”.

Ora che tutto è alle spalle, sinceramente come ha vissuto questo periodo?
“Non è stato facile devo ammetterlo, la nostra era una situazione forse unica nel suo genere e spesso anche difficile da gestire. Per altro non mi sfuggivano certo degli apprezzamenti e dei commenti che mi amareggiavano, anche perchè lontani dalla realtà. Nonostante i due campionati vinti, i tanti risultati ottenuti, il gioco espresso dalla squadra, c'era in giro la sensazione che Francesco allenasse perchè era il figlio del presidente. Una cosa che, per come sono fatto io, è difficile da mandar giù ed accettare e che non nego mi abbia fatto molto male”.

Figlio o non figlio sono stati anni ricchi di successi, vincere e poi rivincere è molto difficile per tutti, non crede?
“Penso che solo chi ha vissuto simili esperienze può capire! Per altro successi ottenuti senza avere alle spalle dei budget faraonici, anzi tutt'altro, e alla testa di un sodalizio di un piccolo paese dove è certamente più difficile vincere rispetto ai grandi centri della costa o ai capoluoghi di provincia. Comunque ora è andata, la Monterubbianese proseguirà nel suo percorso per raggiungere la salvezza e per Francesco questa credo resterà una parentesi utile nell'ambito di un percorso, che vista l'età e la voglia di studiare ed aggiornarsi, è ancora tutto da vivere”.

A bocce ferme a dopo qualche settimana, ha qualcosa da rimproverarsi che magari poteva fare è non ha fatto?
“E' difficile fare valutazioni e comparazioni a distanza di mesi, diciamo che posso rammaricarmi solo per una cosa che a prima vista potrebbe sembrare assurda: forse il campionato di Promozione è arrivato troppo presto. Mi spiego meglio, al di là di quanto si è detto, l'anno scorso non avevamo certo in programma di salire di categoria, le cose sono andate in un cero modo ed abbiamo vinto. Ci siamo trovati davanti una situazione nuova da affrontare, spese extra non previste, una organizzazione anche logistica tutta da inventare, abbiamo affrontato tutto al meglio delle nostre possibilità, ma è chiaro che abbiamo tolto risorse al budget della squadra. Ecco, se avessimo avuto una disponibiltà maggiore e avessimo irrobustito di più la rosa forse, ma non avremo mai la controprova, le cose sarebbero filate in maniera diversa”.

Nel prossimo turno trasferta a Porto Recanati, che partita sarà presidente?
“Una delle dieci finali che ci attendono, per noi tutte le gare sono fondamentali ed in ognuna di esse dovremo provare a muovere la classifica. L'avversario è di primo livello, ma nella nostra situazione non possiamo certo fare distinzioni. Il nostro percorso dovrà svilupparsi per gradi: primo passo evitare l'ultimo posto, secondo passo provare a disputare in casa l'eventuale spareggio finale, terzo passo puntare alla salvezza diretta. I primi due obiettivi potrebbero essere alla nostra portata, il terzo è naturalmente più difficile, ma siamo qui e ci proveremo, lottando fino all'ultima goccia di sudore”.


scritto da Ufficio Stampa "Marche in Gol"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate.

Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003).
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.usdmonterubbianese.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito.
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.
I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell´uso dei protocolli di comunicazione di internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l´orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore ..) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all´ambiente informatico dell´utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull´uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l´elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l´accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE

In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
-la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono trattati in modo lecito e secondo correttezza
raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (inserire gli indirizzi e-mail a cui vengono i inviati i dati personali dell´utente). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA

I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.
Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è U.S.D. MONTERUBBIANESE – Via Trento e Trieste, 1 – 63825 – Monterubbiano (FM). I soggetti cui si riferiscono i dati hanno i diritti previsti dall´art. 7 del Codice privacy che prevede, tra gli altri il diritto di conoscere la presenza dei suoi dati e di ottenere la cancellazione, la rettifica, l´aggiornamento dei dati stessi rivolgendosi al Titolare del trattamento in persona di Romanelli Lorenzo all´indirizzo sopra indicato.
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio